Grammatica italiana

La grammatica italiana può essere divisa in varie sezioni. Quando impari una lingua, a volte può essere utile avere uno sguardo sui punti grammaticali basilari per costruire frasi e comunicare in italiano. Clicca su una delle lezioni di grammatica qui in basso per saperne di più sugli aspetti grammaticali della lingua italiana.

ItalianLezioni di grammatica italiana

L'italiano è una lingua romanza e questo significa che la sua grammatica è densa e ricca. Ci sono molte regole grammaticali italiane. Leggere una grammatica italiana completa richiede molte ore, senza contare i giorni necessari ad assimilare queste regole grammaticali italiane.

La grammatica italiana è piuttosto intuitiva: dopo aver studiato italiano per un paio di ore, ti renderai conto che sarai in grado di costruire frasi italiane grammaticalmente corrette. Questo è il motivo per cui avere accesso alle regole grammaticali italiane è utile per controllare se le tue intuizioni sono corrette.

L'italiano è una lingua largamente basata sulla coniugazione dei verbi. Imparare a memoria le coniugazioni verbali è un male necessario per parlare correntemente l'italiano. Altri aspetti della grammatica italiana sono meno dolorosi, come ad esempio la pronuncia, che è molto semplice, e l'ortografia. L'ortografia italiana può a volte sembrare difficile, a causa delle sillabe accentate e delle consonanti doppie, ma alla fine è più facile di quanto sembri.

Pronuncia delle parole italiane

La pronuncia italiana può sembrare un gioco da ragazzi all'inizio. L'italiano è infatti una lingua con una corrispondenza tra grafemi e fonemi regolare che non presenta eccezioni. Studiando le regole grammaticali della pronuncia italiana, sarai in grado di pronunciare correttamente qualsiasi parola italiana. Ad esempio, una regola importante da ricordare è che la consonante "h" non si pronuncia, ma serve unicamente a distinguere alcune parole da altre. Nonostante ciò, alcuni suoni sono più difficili da padroneggiare per i parlanti non madrelingua. Alcuni esempi? La lettera "r" e la pronuncia delle geminate, comunemente conosciute come "le doppie". Quest'ultimo fenomeno non è altro che l'allungamento del suono di una consonante. Oltre alla pronuncia, è fondamentale saper scrivere le parole italiane usando le corrette regole ortografiche. Sia per la pronuncia che per l'ortografia ci sono delle regole grammaticali ben precise che imparerai a scoprire e che ti aiuteranno nell'apprendimento dell'italiano.

Sostantivi e aggettivi italiani

Non tutte le regole grammaticali italiane sono semplici ed intuitive. Al contrario, ce ne sono alcune che difficilmente riuscirai a memorizzare. Già partendo dagli articoli, ti renderai conto che ci sono molti più articoli rispetto altre lingue romanze. Inoltre, i sostantivi italiani possono essere classificati in due generi: maschile e femminile. Gli aggettivi concordano sempre con il sostantivo al quale si riferiscono. Tieni però in considerazione che alcuni aggettivi presentano la stessa forma sia per il maschile che per il femminile. Fra le altre difficoltà della grammatica italiana, ci sono i cosiddetti plurali irregolari, che non seguono le normali regole grammaticali. Ci sono poi nomi italiani il cui singolare è uguale al plurale e altri ancora che possono essere usati solo al singolare oppure solamente al plurale. Non disperarti: le nostre lezioni grammaticali per lo studio dell'italiano ti saranno di aiuto.

Verbi italiani

È dal punto di vista verbale che si incontrano le difficoltà maggiori quando si impara l'italiano. L'italiano, così come tutte le altre lingue romanze, presenta una grande ricchezza di modi e tempi verbali. Un argomento difficile per gli apprendenti è imparare quando usare l'imperfetto e quando invece usare il passato prossimo. Ma non ci sono dubbi sull'aspetto più temuto della grammatica italiana: l'uso del congiuntivo! Con le tabelle delle coniugazioni dei verbi italiani potrai controllare la corretta formazione di qualsiasi verbo nel tempo, modo e persona di cui hai bisogno. Con le nostre lezioni di grammatica italiana imparerai invece quale modo e tempo usare a seconda della situazione e del contesto linguistico.

Modi di dire italiani

Da non dimenticare, inoltre, le espressioni idiomatiche italiane, che non seguono regole grammaticali precise ma che contribuiscono a rendere l'italiano una lingua semanticamente ricca. I nostri dizionari italiani, non contengo soltanto singole parole, ma che anche modi di dire ed espressioni colloquiali o regionali. Usando queste locuzioni, il tuo lessico sarà più amplio e le tue conversazioni in italiano con madrelingua saranno più piacevoli. Se vuoi controllare quale espressione usare in contesto accademico, lavorativo, personale o burocratico, i nostri frasari contengono una vasta gamma di espressioni adatte a ogni situazione.

Imparare la grammatica italiana

Per imparare la grammatica italiana avrai bisogno di tempo, di pazienza e soprattutto di pratica. Attraverso la nostra suddivisione schematica in diverse categorie come articoli, preposizioni, comparativo, congiuntivo, gerundio e passivo potrai apprendere con più facilità i concetti chiave della grammatica italiana e superare le maggiori difficoltà. È sicuramente utile conoscere già bene la grammatica della tua lingua madre, o almeno la differenza fra le varie parti del discorso, ad esempio quali sono le caratteristiche principali dei nomi o degli aggettivi. La struttura della tua lingua madre, che utilizzi già spontaneamente, potrà essere il punto di partenza per l'apprendimento dell'italiano come seconda lingua. Imparare l'italiano come lingua straniera è un'avventura e anche la grammatica, se imparata con dei piccoli accorgimenti, può diventare più divertente! Una buona idea potrebbe essere, ad esempio, copiare le tabelle e le schede grammaticali proposte da bab.la sul tuo quaderno, in modo da memorizzarle più in fretta. Oppure, salvare questa pagina nei preferiti e consultarla ogni volta che vuoi. Grazie a bab.la la grammatica italiana non è più un incubo!