Inglese? Nein, danke!

Consigli utili per imparare il tedesco online e gratis.

 

Perché studiare il tedesco quando si può semplicemente comunicare in inglese? Quante volte ti sei ripetuto questa frase? Eppure, quando hai messo piede in Germania, ti sei reso conto che le cose non stanno proprio così. Ti sei ritrovato a registrarti al comune e hai notato che nessun impiegato parla l’inglese, sei andato alla posta e hai dovuto comunicare a gesti per farti capire? Non ti preoccupare, ci siamo passati tutti! Ti sei reso conto, quindi, che per vivere qui è necessario conoscere il tedesco, specialmente se hai intenzione di rimanerci per molto tempo. Hai sempre avuto paura di questa lingua, perché ha un non so che di ostico. Eppure, con dei piccoli accorgimenti potrai iniziare ad impararla senza porti troppe pressioni e nel modo più naturale possibile.

 

Imparare divertendoti? Si può.

Quando ho iniziato l’università, ero sicura al cento per cento di voler studiare lingue e ne avevo già scelte due: l’inglese e il giapponese. Ho sempre avuto una grande passione per le lingue, da quando ero bambina. Per questo non ho mai avuto dubbi sulla scelta del mio percorso di studi. Poco prima di iniziare l’università, però, all’improvviso ho deciso di sostituire il giapponese con il tedesco. Mi sono resa conto che il mio interesse per il Giappone era motivato unicamente dal fascino della sua cultura, ma la lingua non mi diceva nulla di che, né avrei mai pensato di trascorrere lunghi periodi in Giappone. Uno degli ultimi giorni di Settembre, quindi, ho improvvisamente cambiato idea ed ho scelto il tedesco. È stata una scelta istintiva, che mi ha accompagnata e spero che mi accompagnerà per tutta la vita. Ho scelto il tedesco perché è una lingua che mi aveva affascinata da bambina e che non avevo mai studiato a scuola. Per questo motivo, mi dava l’idea di una nuova avventura da vivere. E così è stato!

Senza alcun dubbio il tedesco è stata una lingua che mi ha dato molto filo da torcere, soprattutto agli inizi. Iniziare da zero non è semplice e, se la si studia all’università, bisogna studiare in modo intensivo per non rimanere indietro. Prima di tutto, ti consiglio di seguire un corso di tedesco. Se lavori, i corsi serali possono fare al caso tuo. Se sei fortunato, ne puoi trovare a prezzi davvero vantaggiosi, ad esempio 150 o 200 euro al mese. Ricordati, però, che al di là del corso di tedesco, ciò che fa la differenza è senza dubbio lo studio individuale, che va personalizzato a seconda della persona. Detta così, suona come qualcosa di noioso, ma deve essere proprio il contrario.
Ti consiglio, quando inizi ad imparare una nuova lingua, di pensare a delle attività che ti piace fare in generale nella tua vita, oppure a degli argomenti che ti interessano. In questo modo, puoi costruirti un percorso di studi su misura e lo studio della lingua diventerà molto più leggero. Come? Se ti piacciono le serie tv come a me, puoi provare a guardare qualche serie TV in tedesco. Basta un abbonamento a Netflix! Se non ti va di spendere soldi, puoi pur sempre guardare qualche web serie su Youtube. Spesso, pur essendo autoprodotte, sono di buona qualità e possono aiutarti ad abituarti ai suoni della lingua. Se ti piace la scienza, puoi provare a guardare qualche documentario, e così via. Tutto dipende dai tuoi interessi.

 

Migliora la comprensione orale

 

films and books to learn German

                                                       Personalizza il tuo studio!

 

A questo punto mi dirai: “Ok, potrò anche guardare un video in tedesco, ma non capisco nulla!” Sicuramente è vero che non coglierai tutto quello che si dirà, anzi ne capirai solo una minima parte. A mio parere, però, è fondamentale anche solo in un primo tempo, abituare l’orecchio alla tonalità e al ritmo del tedesco. Se proprio trovi grandi difficoltà, puoi provare a guardare video in tedesco con sottotitoli in tedesco o in italiano. Personalmente, ti consiglio di trovare video con i sottotitoli direttamente in tedesco, così puoi osservare anche come alcune parole sono scritte e, se non conosci il significato, puoi sempre stoppare il video e andarle a cercare sul dizionario online di bab.la. A tal proposito, voglio consigliarti due canali su Youtube che possono aiutarti a muovere i tuoi primi passi con la lingua tedesca e ad esercitarti sull’ascolto:

Si tratta del canale Youtube del berlinese Marco Rösler, che ha annesso anche un sito web. Marco propone un metodo intuitivo basato sull’ascolto e sulla ripetizione di determinate strutture. Per ciascun video, c’è una versione lenta e una a velocità naturale, il che può aiutarti, se sei alle prime armi, a regolare la velocità a seconda delle tue esigenze.

Se non conosci questo canale, sappi che potrà cambiarti la vita. Esiste una versione di Easy Languages per diverse lingue, tra cui inglese, italiano, tedesco e francese. Io, personalmente, pur non avendo mai usato questo canale per imparare il tedesco, l’ho trovato molto utile per chi alle prime armi. Io stessa ho guardato tutti i video di Easy French per migliorare il francese e ho migliorato le mie competenze in poco tempo. Si tratta, più che altro, di interviste su svariati temi, spesso interessanti perché attuali o di grande importanza culturale. Con Easy German unisci lo studio della lingua alla scoperta della cultura e delle peculiarità tipicamente tedesche!

 

Scrivere aiuta

 

scrivere-per-migliorare-il-tuo-tedesco

                                         Annota le frasi o le parole che non conosci

 

Scrivi ogni giorno un breve testo in tedesco, all’incirca di 200-250 parole, o anche meno. Puoi scrivere, ad esempio, una piccola descrizione su di te, parlare dei tuoi hobby o della tua famiglia, raccontare cosa hai fatto ieri o cosa farai in futuro. A questo punto, vorrai giustamente conoscere i tuoi errori. Anche questa volta, Internet ci viene in soccorso! C’è un sito molto utile di nome Lang-8, che ti permette di accumulare punti, correggendo i testi di coloro che stanno imparando l’italiano e con questi punti puoi inserire dei testi in tedesco da farti correggere da madrelingua. Esiste una versione gratuita, tramite la quale puoi selezionare due lingue che stai imparando e, pertanto, inserire testi da far correggere nelle due lingue scelte. Se vuoi aggiungere più di due lingue, puoi farlo ma, ahimè, è a pagamento.

Ti consiglio, oltre a scrivere dei brevi testi in tedesco, di portare un breve taccuino sempre con te. Così facendo, puoi segnarti in qualunque momento una parola che non conosci e che ritieni utile memorizzare. Ad esempio, facciamo finta che stia piovendo a dirotto. Entri nel primo negozio, prendi un ombrello, vai alla cassa e paghi. Non avere paura di chiedere al commerciante Wie heißt es auf Deutsch? e di annotare la risposta nel tuo taccuino!. Così la prossima volta saprai che “ombrello” si dice Regenschirm.

 

Tandem: un’esperienza che arricchisce

 

 learning-german-bab.la

                                                      Fai pratica con i madrelingua

 

Quando ti senti pronto, prova a cercare un Tandempartner, un partner linguistico. Il tuo tandem sarà una persona di madrelingua tedesca che impara l’italiano. Potrai aiutarla a migliorare il suo italiano e lei, in cambio, ti aiuterà con il tedesco. Ora una domanda sorge spontanea: come fare a trovarne uno? Puoi dare un’occhiata al sito web Italki ,che tra le varie possibilità ti dà l’opportunità di trovare un partner linguistico per fare pratica. Di funzionamento molto simile è il sito Hellolingo, che oltre ad avere la funzione di scambio linguistico, permette di effettuare chiamate vocali oppure di partecipare in delle chat di gruppo in diverse lingue. Più intuitiva è anche l’app HelloTalk, che puoi utilizzare direttamente sul tuo smartphone. Fra le varie opzioni, è possibile correggere errori o fare scambi vocali. Inoltre, puoi sempre partecipare ad uno Stammtisch italo-tedesco nella città in cui vivi! Potrai conoscere persone interessanti e sicuramente ti divertirai. Io ho diversi tandem tedeschi online e non e, devo dire la verità, a parte migliorare il mio tedesco ho anche trovato delle nuove amicizie e delle persone su cui contare. Allora, che cosa aspetti a mettere in pratica questi consigli per migliorare il tuo tedesco? Nel caso tu abbia ancora bisogno di aiuto, soprattutto per quanto riguarda la grammatica, puoi ancora una volta imparare divertendoti con Duolingo oppure dare un’occhiata alle nostre lezioni di grammatica su bab.la.

Flavia

Flavia è una ragazza del Sud Italia da poco trasferitasi ad Amburgo. Ama viaggiare, leggere, guardare serie TV e tutto ciò che riguarda le lingue straniere. Attirano la sua attenzione i piccoli dettagli. La sua prossima sfida sarà quella di abituarsi alla vita ad Amburgo e possibilmente a non perdersi più in città.

Parole utili per chi inizia ad imparare il tedesco

Ciao!
Mi chiamo …
Ho … anni
Vengo dall’Italia
Sono italiano
Sono italiana
Può parlare più lentamente per favore?
Può ripetere per favore?
Non parlo (ancora) il tedesco
Imparo il tedesco
Mi può aiutare per favore?